Ad ogni vino il suo bicchiere

 

 

Ad ogni vino il suo bicchiere: I Bianchi

Calice Champagne o La Flute (anche "bicchiere ad angelo").
Per vini spumanti secchi e aristocratici. La sua forma, molto slanciata e stretta, valorizza la ricchezza del perlage e consente la persistenza delle bollicine, che salgono dal basso verso l'alto, in un flusso ininterrotto, consentendo al vino di liberare gradualmente i gas in esso disciolti e di conservare i profumi e gli aromi sviluppati nel ciclo di maturazione. Capacità intorno ai 18 cl.

Calice Nuovo Vino del Reno
Il gambo molto lungo serve a evitare di scaldare il vino con le dita; indicato per vini bianchi giovani, secchi e leggeri, profumati e con leggero bouquet di frutta, eleganti ed equilibrati, come il Cortese di Gavi, lo Chardonnay, il Pinot grigio. Capacità intorno ai 15 cl.

Calice Sauvignon
Per grandi vini bianchi, di buona struttura ed aromi complessi, maturi o giustamente affinati in barriques, di bouquet evoluto e persistente. Imboccatura ampia per accompagnare il vino in bocca equilibrando le sensazioni acide e calde date dall’alcool. Adatto per l’Erbaluce di Caluso ed il Sauvignon. Capacità intorno ai 25 cl.

 

I Rossi

Calice Dolcetto
La media grandezza favorisce il mantenimento della temperatura di servizio, la modesta ossigenazione e l’equilibrio organolettico per vini rossi da “pasto”, quindi per vini rosati freschi e leggeri, delicatamente fruttati, armonici e molto versatili, come l'Albugnano Rosato e il Pinerolese Rosato, ma anche per vini rossi giovani, leggeri ed eleganti, vivaci e briosi, schietti ed allegri, di bouquet gioioso ed armonico, come il Grignolino, il Dolcetto, il Barbera e il Novello. Capacità intorno ai 20 cl.

Calice Bordeaux
Permette un perfetto sviluppo degli aromi ed un equilibrio gustativo dei vini rossi armonici ed equilibrati, di carattere, moderato invecchiamento e buona struttura, di bouquet elegante ed evoluto, dotati di spiccata personalità, come il Ghemme, il Nebbiolo. Capacità intorno ai 50 cl.

Calice Ballon
Bicchiere largo e panciuto per favorire un’ampia ossigenazione del vino e quindi di sviluppare gli ampi profumi, aromi e bouquets che caratterizzano i grandi vini rossi, austeri, lungamente invecchiati come il Barbaresco, il Barolo, il Gattinara. Capacità intorno ai 50 cl.

 

Vini da dessert ed aromatici

Coppa
Con la sua larga base disperde in tempo più breve la spuma e anche le bollicine, ideale per gli spumanti di tipo dolce come il Moscato. Calice Riesling La svasatura all’imboccatura permette la diffusione del profumo, ma al tempo stesso una migliore conservazione dell’aroma dei vini aromatici con ampio bouquet come il Caluso Passito Liquoroso. Il formato piccolo è dovuto al fatto che generalmente i vini da dessert sono di notevole gradazione alcolica e se ne beve meno rispetto agli altri. Capacità intorno ai 20 cl.

Piccolo Flute
Per grappe, acqueviti e spiriti in genere. La caratteristica forma permette di mantenere il naso ad una giusta distanza dalla superficie del distillato, per farne sentire gli aromi, ma non l'alcool. Capacità intorno ai 10 cl.

E-mail Stampa

Blog

~ ulteriori informazioni ~